Benvenuto nel portale della Rete Civica del Comune di Marzabotto - clicca per andare alla home page

Affidamento dell’urna cineraria

 

Presupposti per l’autorizzazione

L’affidamento familiare di un’urna cineraria deve essere autorizzata dal competente ufficio del Comune ove l’urna viene stabilmente collocata, sulla base della espressa volontà propria scritta del defunto o della volontà del defunto manifestata per iscritto dal coniuge o, in difetto, dal parente più prossimo individuato secondo gli articoli 74, 75, 76 e 77 del codice civile o, nel caso di concorso di più parenti dello stesso grado, dalla totalità degli stessi. La consegna dell’urna cineraria può avvenire anche per ceneri precedentemente tumulate o provenienti dalla cremazione di resti mortali o resti ossei, derivanti da esumazioni o estumulazioni, purché in attuazione della volontà espressa dal defunto.

 

Richiesta di affidamento

Gli aventi titolo presentano al Comune ove è avvenuto il decesso, ovvero dove sono tumulate le ceneri, richiesta di affidamento familiare, la quale dovrà contenere i seguenti dati:

a)  i dati anagrafici e la residenza dell’affidatario, nonché i dati identificativi del defunto;

b)  la dichiarazione di responsabilità per l’accettazione dell’affidamento dell’urna cineraria e della sua custodia nel luogo di conservazione individuato;

c)  il consenso dell’affidatario per l’accettazione dei relativi controlli da parte del comune;

d)  l’obbligazione per l’affidatario di informare il Comune di eventuali variazioni del luogo di conservazione delle ceneri, se diverso dalla residenza, al momento del rilascio della autorizzazione al trasporto dell’urna nel nuovo luogo di conservazione;

e)  la persona a cui è consentita la consegna dell’urna sigillata e che sottoscriverà il relativo verbale di consegna;

f)  la conoscenza delle norme circa i reati possibili sulla dispersione non autorizzata delle ceneri e delle altre norme del codice penale in materia e sulle garanzie atte a evitare la profanazione dell’urna;

g)  la conoscenza della possibilità di seppellimento dell’urna in cimitero, nel caso il familiare non intendesse più conservarla;

h)  la insussistenza di impedimenti alla consegna derivanti da vincoli determinati dall’Autorità giudiziaria o di pubblica sicurezza.

 

Luogo di conservazione dell’urna cineraria

Il luogo ordinario di conservazione dell’urna cineraria affidata a familiare è stabilito nella residenza di quest’ultimo, salvo non diversamente indicato al momento nel quale si richiede l’autorizzazione. La variazione di residenza non comporta necessità di segnalazione al comune della variazione del luogo di conservazione dell’urna cineraria, che si presume venga corrispondentemente variato, necessitando solo della autorizzazione al trasporto dell’urna.

Nel caso in cui l’affidatario o i suoi eredi intendano recedere dall’affidamento delle ceneri, possono conferirle al cimitero e provvedere alla loro sepoltura.

 

Costo

1 marca da bollo da euro 14,62 da apporre sulla domanda

1 marca da bollo da euro 14,62 per il rilascio dell’autorizzazione

 

Normativa

D.P.R. 10/09/1990 n. 285

D.P.R. 28/11/2000 n. 396

Legge n. 130 del 30/03/2001

Legge Regionale n. 19 del 29/07/2004

Regolamento comunale di Polizia Mortuaria (delibera di C.C. n. 13 del 18 febbraio 2009)

 

 

 

 

Scarica domanda per affidamento dell'urna cineraria >>>

 

 

 

 

logo piccolo comune.jpg

 

COMUNE DI MARZABOTTO 

Settore Servizi Generali

Responsabile  Marina Gensini

Indirizzo  P.zza XX Settembre n. 1 – 40043 Marzabotto Bo

Orario   Tutti i giorni feriali dal lunedì al sabato dalle ore 08:30 alle ore 12:30

Telefono  051 6780511

Fax  051 931350

E-mail  urp@comune.marzabotto.bo.it

Sito Web  http://www.comune.marzabotto.bo.it



torna alla pagina precedente
cerca nel sito
motore di ricerca
Leggibilità
LeggibilitàVisualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica
 
<< settembre 2020 >>
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
             
 
 

Comune di Marzabotto
Piazza XX Settembre, n. 1 40043 - Marzabotto tel. +39.0516780511 - fax: +39.051.931350
Indirizzo di posta elettronica certificata: comune.marzabotto@cert.provincia.bo.it
PARTITA IVA : 00530261205 CODICE FISCALE :01042720373


Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2007 ::