Benvenuto nel portale della Rete Civica del Comune di Marzabotto - clicca per andare alla home page

Dispersione delle ceneri

 

La dispersione delle ceneri, nel rispetto della volontà del defunto è ammessa, all’interno dei cimiteri, nei seguenti luoghi:

  • nel cinerario Comune;

  • nell’area cimiteriale a ciò individuata (Giardino delle rimembranze);

Al di fuori dei cimiteri la dispersione delle ceneri può avvenire solo all’aperto, in natura (montagna, fiume, ecc) od in aree private, in quest’ultimo caso con il consenso scritto del proprietario dell’area, fermo restando, in ogni caso, che non può avvenire nei centri abitati, quali individuati dall’articolo 3, comma 1, numero 8) del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 (Nuovo codice della strada).

 

Richiesta di autorizzazione alla dispersione

La richiesta di autorizzazione alla dispersione deve contenere l’indicazione:

  • del soggetto richiedente, avente la potestà secondo quanto stabilito dalla legge;

  • del soggetto che provvede alla dispersione delle ceneri;

  • del luogo, tra quelli consentiti dalla vigente legislazione, ove le ceneri verranno disperse.

Ove il defunto abbia espresso in vita la volontà della dispersione delle proprie ceneri senza indicarne il luogo, quest’ultimo è scelto, tra i consentiti, dal coniuge o, in difetto, dal parente più prossimo, individuato secondo gli articoli 74, 75, 76 e 77 del codice civile o, nel caso di concorso di più parenti dello stesso grado, dalla totalità di essi. In assenza di qualunque indicazione, decorsi 90 giorni dalla cremazione, le ceneri vengono disperse nel cinerario comune o in altro luogo stabilito dal Responsabile del Servizio Polizia mortuaria.

La dispersione può essere autorizzata anche per ceneri già tumulate, nel rispetto di quanto previsto ai commi precedenti.

La dispersione delle ceneri ai sensi dei commi precedenti è effettuata dal coniuge, da altro familiare, dall’esecutore testamentario individuati in conformità alla volontà espressa dal defunto ed in mancanza da accordo tra di loro oppure, in difetto, da personale autorizzato dal Comune. Per le ceneri di persone in vita iscritte ad associazione riconosciuta avente tra i propri fini statutari quello della cremazione dei cadaveri, la dispersione può essere eseguita dal legale rappresentante di tale associazione o da suo incaricato.

 

Costo

1 marca da bollo da euro 14,62 da apporre sulla domanda

1 marca da bollo da euro 14,62 per il rilascio dell’autorizzazione

 

Normativa

D.P.R. 10/09/1990 n. 285

D.P.R. 28/11/2000 n. 396

Legge n. 130 del 30/03/2001

Legge Regionale n. 19 del 29/07/2004

Regolamento comunale di Polizia Mortuaria (delibera di C.C. n. 13 del 18 febbraio 2009)

 

 

 

Scarica domanda per dispersione delle ceneri >>>

 

 

 

 

logo piccolo comune.jpg

 

COMUNE DI MARZABOTTO 

Settore Servizi Generali

Responsabile  Marina Gensini

Indirizzo  P.zza XX Settembre n. 1 – 40043 Marzabotto Bo

Orario   Tutti i giorni feriali dal lunedì al sabato dalle ore 08:30 alle ore 12:30

Telefono  051 6780511

Fax  051 931350

E-mail  urp@comune.marzabotto.bo.it

Sito Web  http://www.comune.marzabotto.bo.it

 



torna alla pagina precedente
cerca nel sito
motore di ricerca
Leggibilità
LeggibilitàVisualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica
 
<< settembre 2020 >>
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
             
 
 

Comune di Marzabotto
Piazza XX Settembre, n. 1 40043 - Marzabotto tel. +39.0516780511 - fax: +39.051.931350
Indirizzo di posta elettronica certificata: comune.marzabotto@cert.provincia.bo.it
PARTITA IVA : 00530261205 CODICE FISCALE :01042720373


Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2007 ::