Benvenuto nel portale della Rete Civica del Comune di Marzabotto - clicca per andare alla home page

AREA ASSISTENZA ADULTI - ANZIANI

L'assegno di cura

 

L'assegno di cura è un sostegno economico a favore delle famiglie che assistono in casa propria un anziano non autosufficiente e rappresenta una delle opportunità previste dalla L.R. 5/94; è concesso in alternativa all'inserimento stabile in strutture residenziali.

 

Destinatari
- le famiglie che mantengono l'anziano, certificato non autosufficiente, nel proprio ambiente e gli garantiscono direttamente o avvalendosi dell'intervento di persone non appartenenti al nucleo familiare, prestazioni socio-assistenziali di rilievo sanitario;
- le famiglie che accolgono nel proprio ambito l'anziano solo (art.13, comma 1, della L.R. 5/94);
- altri soggetti che con l'anziano intrattengono consolidati e verificabili rapporti di "cura", anche se non legati da vincoli familiari;
- l'anziano stesso quando sia in grado di determinare e gestire le decisioni che riguardano la propria assistenza e la propria vita;
- l'amministratore di sostegno.

L'assegno di cura concesso anche ad anziani anagraficamente conviventi (possono essere riconosciuti contratti di assegno di cura anche a più anziani conviventi ad esempio entrambi i genitori).

Se il piano di assistenza viene assicurato anche mediante il ricorso ad assistenti familiari, il familiare che si assume la responsabilità dell'accordo/contratto si impegna anche:
- a sottoscrivere con l'assistente familiare regolare contratto di lavoro;
- a favorire la partecipazione dell'assistente familiare alle iniziative di aggiornamento e formazione organizzate dal sistema locale dei servizi socio-sanitari e della formazione professionale.

 

Requisiti necessari
La condizione economica viene aggiornata annualmente in relazione all'indice ISTAT dei prezzi al consumo.

Per usufruire dell'assegno di cura l'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) dell'anziano beneficiario delle cure, non dovrà essere superiore a 21.796 a decorrere dal 1/1/2009 (riferimento ai redditi 2008). (Determinazione n. 468 del 4/2/2009)

Ai fini della concessione dell'assegno di cura, il nucleo familiare di riferimento è costituito dal solo anziano beneficiario delle cure; si considera pertanto la situazione economica e patrimoniale del solo anziano estratta da quella del nucleo familiare di riferimento (art.3 comma 2, DL n.109 del 31 marzo 1998 e successive modifiche ed integrazioni).

 

Entità del contributo economico
L'importo del contributo previsto è in relazione alla gravità della condizione di non autosufficienza dell'anziano, alle sue necessità assistenziali e alle attività socio-assistenziali di rilievo sanitario garantite ed è fissato a seconda della tipologia di attività assistenziale necessaria. Gli importi sono rivalutati annualmente. Dal 1/3/2009 i nuovi assegni hanno i seguenti importi (DGR 159/2009):

  • 22,00 euro livello A (elevato)
  • 17,00 euro livello B (alto)
  • 13,00 euro livello C (medio)

Se l'anziano non autosufficiente è titolare di indennità di accompagnamento o indennità analoga, erogata dall'INPS, dall'INAIL o da altri, il contributo economico alla famiglia è ridotto dalla data di concessione dello stesso, rispettivamente a:
7,75 euro per il livello A ;
5,17 euro per il livello B ;

Dal 1/4/2007 non possono più essere concessi assegni di cura di livello C a soggetti che percepiscono l'indennità di accompagnamento.

 

Accesso al contributo

Dopo un primo accesso allo Sportello Sociale, dopo è opportuno presentarsi con la Dichiarazione ISEE, la domanda viene trasmessa all'UVG (Unità di Valutazione Geriatrica) che contatta direttamente la famigli aper la visita.

 

 


Per ulteriori informazioni si può consultare il portale Emilia Romagna sociale alla sezione anziani, che contiene i riferimenti e gli indirizzi utili.



torna alla pagina precedente
cerca nel sito
motore di ricerca
Leggibilità
LeggibilitàVisualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica
 
<< dicembre 2022 >>
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
             
 
 

Comune di Marzabotto
Piazza XX Settembre, n. 1 40043 - Marzabotto tel. +39.0516780511 - fax: +39.051.931350
Indirizzo di posta elettronica certificata: comune.marzabotto@cert.provincia.bo.it
PARTITA IVA : 00530261205 CODICE FISCALE :01042720373


Sito web realizzato da Ai4Smartcity s.r.l. © 2022